Grazie alla pulizia ad aria compressa in controcorrente, non è necessario sostituire i filtri di frequente, con conseguente risparmio energetico ed economico

Nei sistemi di aspirazione e negli impianti centralizzati uno degli elementi fondamentali è rappresentato dal gruppo filtrante nel quale vengono convogliati gli inquinanti.

 

Lo scopo dei filtri a maniche o cartucce è quello di depurare l’aria da fumi, polveri e trucioli prodotti dalle lavorazioni industriali.

Gamma impianti per queste applicazioni propone due diverse tipologie di filtri :

  • filtri depolveratori a cartucce serie GFC
  • filtri depolveratori a maniche GFM

Entrambi utilizzano filtri autopulenti grazie alla pulizia ad aria compressa in controcorrente, dove un impuso di aria compressa molto intenso viene erogato all’interno delle cartucce o delle maniche, distaccando le polveri che cadono nel sistema di raccolta.
Il getto d’aria può essere attuato con frequenza regolabile attraverso la centralina elettronica che comanda le elettrovalvole.

L’efficienza di filtrazione può raggiungere anche il 99,9% ( test B.I.A.)