info@gammaimpianti.com+39 0114502031

I bisogni relativi alla sicurezza variano a seconda della tipologia di lavoro svolta: sappiamo riconoscerli?

aspirazione polveri impianto centralizzato
17 maggio 2016

Le particelle inquinanti che si sprigionano durante i lavori di saldatura sono difficilmente gestibili e pericolose per la salute di chi le respira. A seconda della tipologia di lavoro e dal materiale utilizzato i rischi sono diversi, ed è importante individuarli sia per ottimizzare gli investimenti, sia per intervenire con la soluzione più idonea alla propria azienda.

Per una corretta autodiagnosi è fondamentale porsi alcune domande:

  • La ventilazione all’interno del mio ambiente di lavoro è adeguata?
  • Che tipo di materiali sto saldando?
  • I pezzi da lavorare sono coperti da solventi o sgrassanti?
  • C’è qualche flusso di aria che posso sfruttare?
  • È necessario indossare la mascherina?

Se il materiale saldato è l’acciaio inox, è necessario, ad esempio, utilizzare dispositivi di protezione aggiuntivi, dal momento che potrebbe verificarsi un’esposizione al cromo esavalente, altamente tossico e cancerogeno.
Gli impianti di aspirazione polveri, perciò, non sono tutti uguali, e devono essere accompagnati da una corretta pulizia dei filtri e adeguata formazione degli addetti, inoltre la velocità frontale deve essere sufficiente ad estrarre il fumo e i vapori creati dall’applicazione.