info@gammaimpianti.com+39 0114502031

Perchè è importante dotare i propri stabilimenti di aspiratori fumi saldatura

fumi di saldatura e polveri da altre lavorazioni metalliche
1 maggio 2016

Nel corso degli anni il tema della sicurezza nei luoghi di lavoro è diventato sempre più sentito, grazie anche alle severe norme internazionali che hanno inasprito le pene e ribadito la correlazione tra salute e produttività.
Un ambiente di lavoro sano, infatti, si riflette sulla qualità del lavoro eseguito e porta ad una maggiore produttività aziendale, unita ad un minor numero di assenze per malattia.

Quali sono i rischi per la salute dei saldatori?

I fumi di saldatura, le polveri di smerigliatura e le nebbie oleose sono i principali componenti che si trovano nelle zone produttive delle industrie metalmeccaniche.
Tutte le lavorazioni di saldatura producono degli elementi inquinanti che è necessario eliminare, per mantenere un livello di aria pulita all’interno dello stabilimento o della fabbrica e per evitare che insorgano disturbi di vario genere ai propri dipendenti.

Come intervenire per risolvere il problema?

Come prima cosa è necessario scegliere il processo di saldatura più adatto alla vostra applicazione e controllare che il materiale da saldare non abbia ruggine, grasso, vernici o particolari protezioni che potrebbero dar vita ad agenti inquinanti.
Questo primo intervento è importante ma da solo non basta ad arginare il problema. Gli aspiratori fumi di saldatura sono i macchinari di cui avete bisogno in questi casi, sicuri, certificati e controllati, che vi garantiranno aria pulita e salubre per far si che l’ambiente di lavoro sia veramente protetto.